Salani © 2000 - 2017

Vita stregata

Jones Diana Wynne

Condividi
Vita stregata
Dettagli
Collana
GLI ISTRICI
Genere
Ragazzi
Ean
9788884519450
Formato
Brossura
8,00 € Acquista

Se senti nascere in te la vocazione della strega devi stare molto attenta a non inorgoglirti e a non usare le tue doti per dispetto, come invece fa Guendalina, destinata a diventare una strega di prim'ordine e questo le ha dato un po' alla testa. Il potentissimo incantatore Chrestomanci, che l'ha invitata con il fratello Micio nel suo castello principesco per farli partecipare a un regolare corso di magia, la osserva dubbioso e tace. Se invece credi di non avere doti particolari, sappi che la magia può nascere in te silenziosamente, e scoppiare improvvisa solo quando è di vitale necessità. Chrestomanci sa che i veri maghi sono così, e questo non riserba per lui alcuna sorpresa. Ma noi sì che resteremo sorpresi dalla fine di questo libro da cui impareremo le profonde leggi della magia tra trucchi allegri, sdoppiamenti e tempestosi mondi paralleli.

Dettagli
Collana
GLI ISTRICI
Genere
Ragazzi
Ean
9788884519450
Formato
Brossura
8,00 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
Vita stregata
Formato
Rilegato
Prezzo
14,00 €

Dello stesso autore

Le vite perdute di Christopher Chant

Le vite perdute di Christopher Chant

Jones Diana Wynne

Il giovane Cristopher Chant non sa di avere nove vite e un grande destino come mago. Ma quando lo scopre, ne è poco felice: è infatti costretto a un lungo e noioso apprendistato magico, quando invece preferirebbe giocare a cricket. Ma all'improvviso le sue nove ...

Continua a leggere
I maghi di Caprona

I maghi di Caprona

Jones Diana Wynne

In nessun luogo come a Caprona la magia scorre così potente. Si insinua nelle vie strette, attraversa i ponti, striscia nei cortili e pervade le case, arcana e surreale. Due famiglie, due Casate nemiche da tempi immemorabili, si spartiscono il potere magico: i Montana e ...

Continua a leggere
Earwig e la strega

Earwig e la strega

Jones Diana Wynne

Gli orfanotrofi sono posti orribili. Ma Earwig adora il St. Morwald perché, da quando è stata lasciata ancora in fasce all’ingresso dell’stituto, tutti fanno esattamente quello che vuole. Le cose cambiano il giorno in cui una coppia un po’ inquietante (che si sforza di apparire ...

Continua a leggere