Salani © 2000 - 2017

Novità per Martina

Astrid Lindgren

Condividi
Novità per Martina
Dettagli
Collana
GLI ISTRICI
Genere
Bambini, Ragazzi
Ean
9788869184772
Formato
Brossura fresata
9,50 € Acquista

« Astrid Lindgren scrive per un’infanzia libera e intelligente ». Natalia Aspesi, la Repubblica
Torna l’allegra e impetuosa protagonista di Martina di Poggio di Giugno, insieme a sua sorella Lisa e al vivace universo che le circonda. È coraggiosa, Martina, e attraverso i suoi occhi il mondo si illumina, perdendo un po’ delle sue ombre, l’ingiustizia e l’arroganza. Un talento e un’immaginazione inesauribile, l’amore per la natura e uno spirito arguto hanno fatto di Astrid Lindgren l’autrice più innovativa, più famosa,
più rivoluzionaria del mondo. La sua Pippi ha insegnato a generazioni di bambine come essere autonome e sicure di sé, il suo Emil racconta che l’infanzia più felice è quella in cui ogni bambino può ricreare il mondo secondo i propri mezzi. E ancora oggi i suoi libri si rinnovano a ogni lettura, come tutti i veri classici.

Dettagli
Collana
GLI ISTRICI
Genere
Bambini, Ragazzi
Ean
9788869184772
Formato
Brossura fresata
9,50 € Acquista
Condividi

Dello stesso autore

PIPPI CALZELUNGHE

PIPPI CALZELUNGHE

Astrid Lindgren

Un tempo avevo paura di rimanere in casa da sola, ma ora non più, perché Pippi è con me” ha scritto ad Astrid Lindgren una bambina giapponese. Pippi Calzelunghe è un libro conosciuto in tutto il mondo e tradotto in 54 lingue, di cui l'ultima ...

Continua a leggere
Karlsson sul tetto

Karlsson sul tetto

Astrid Lindgren

A volte è un po' triste essere 'Fratellino', il più piccolo della famiglia. Per fortuna c'è Karlsson, che abita in una casetta sul tetto. Karlsson ha un'elica sulla schiena e può volare fino alla finestra di Fratellino, e Fratellino gli dice "Ciao, ciao Karlsson", così ...

Continua a leggere
Il libro di Bullerby

Il libro di Bullerby

Astrid Lindgren

Bullerby è un paese piccolo, anzi, piccolissimo. Ci sono solo tre cascine, e in queste tre cascine abitano sei bambini, insieme alle loro mamme, ai loro papà e a tanti animali. Non c’è nient’altro a Bullerby, tanto che per andare a scuola Lisa, Lasse, Bosse, ...

Continua a leggere