Salani © 2000 - 2017

Miss strega

Eva Ibbotson

Condividi
Miss strega
Dettagli
Collana
GLI ISTRICI
Genere
Ragazzi
Ean
9788893813655
Formato
Brossura
8,50 € Acquista

Nel grande concorso per streghe il primo premio per la magia più sbalorditiva è diventare la sposa di un genio della magia nera, l'affascinante giovane mago Arriman. Ognuna compare con il suo aiutante, il suo famiglio: la signorina Naufragio, ex sirena e ora pescivendola, ha un polipetto, Ethel Truogolo un maiale, le gemelle Nancy e Nora Urlòn due galline identiche, Mamma Sanguisuga, ormai vecchia e svanita che ama trasformarsi in un tavolino da caffè e poi non riesce più a ritrasformarsi, una scatola piena di larve bianche. Le magie si susseguono, ma è la diabolica Madame Olympia che esegue quella più terrificante: topi, topi, topi che si mangiano l'un l'altro. E la povera Belladonna, che sa solo fare magie bianche? È vero che ha il verme Bobi per famiglio, però... Età di lettura: da 8 anni.

Dettagli
Collana
GLI ISTRICI
Genere
Ragazzi
Ean
9788893813655
Formato
Brossura
8,50 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
Miss strega
Formato
Rilegato
Prezzo
12,00 €
Miss strega
Formato
Brossura
Prezzo
8,00 €

Dello stesso autore

Passaggio segreto al binario 13

Passaggio segreto al binario 13

Eva Ibbotson

In ogni città c'è chi non dimentica i vecchi tempi o le vecchie storie. I fantasmi, per esempio... quello di Ernie Hobbs, il facchino che aveva passato tutta la vita alla stazione di King's Cross e amava ancora aggirarsi tra i treni, sapeva che... E ...

Continua a leggere
Fantasmi salvamucche

Fantasmi salvamucche

Eva Ibbotson

Madlyn e Rollo stanno trascorrendo le vacanze dagli zii, proprietari di un castello in Scozia. Il castello è aperto al pubblico, ma sono pochissimi i visitatori: a chi possono interessare dei cimeli ammuffiti e raffazzonati e delle cantine che non somigliano affatto a preziose segrete? ...

Continua a leggere
Fantasmi da asporto

Fantasmi da asporto

Eva Ibbotson

Le bombe che caddero su Londra crearono molti fantasmi. Fantasmi senza casa: "Fantasmi che si rodevano il fegato nei cinematografi o nelle fabbriche di bottiglie; guerrieri decollati sperduti nei garage aperti 24 ore su 24 e spose insanguinate che viaggiavano notte e giorno sulla metropolitana". ...

Continua a leggere