Salani © 2000 - 2017

Le avventure di Jim Bottone

Michael Ende

Condividi
Le avventure di Jim Bottone
Dettagli
Collana
GLI ISTRICI D'ORO
Genere
Narrativa generale, Ragazzi, Bambini
Ean
9788884518026
Formato
Rilegato
12,00 €

Nella minuscola isola di Dormolandia, persa nella vastità dell'oceano, arriva un pacco postale con dentro Jim Bottone, un misterioso bambino nero, piccolo come un bottoncino. Insieme alla locomotiva Emma e al suo macchinista Luca, Jim parte per straordinarie avventure, affrontando draghi e mostri nel tentativo di liberare Li Si, la principessa rapita. Un ferroviere grande e uno piccolo, una locomotiva travestita da drago, un re con due soli sudditi in una carrellata di magici paesaggi: il Paese degli alberi di vetro, la Valle del Crepuscolo distrutta dal ripercuotersi degli echi, il Deserto della fine del mondo, la Città dei draghi...

Dettagli
Collana
GLI ISTRICI D'ORO
Genere
Narrativa generale, Ragazzi, Bambini
Ean
9788884518026
Formato
Rilegato
12,00 €
Condividi

Dello stesso autore

La terribile banda dei «tredici» pirati

La terribile banda dei «tredici» pirati

Michael Ende

Chi ha letto "Le avventure di Jim Bottone" vorrà sapere che ne è stato di Jim, del suo amico Luca, della principessina Li Si, della locomotiva Emma e della sua figlioletta Molly. E rimane il grande interrogativo: da dove è venuto questo bambino tutto nero, ...

Continua a leggere
Jim Bottone e il piccolo gigante

Jim Bottone e il piccolo gigante

Michael Ende

Jim, Lucas ed Emma stanno attraversando il deserto. Il cibo è finito, e anche l'acqua, e per di più, cos'è quella cosa all'orizzonte? Un gigante! Meglio darsela a gambe, pensa Jim. Ma Lucas, coraggioso, parla con quell'uomo e, stupito dalla sua vocina timida, gli va ...

Continua a leggere
La notte dei desideri (La)

La notte dei desideri (La)

Michael Ende

Guardando fuori dalla finestra, Joakim si accorge che c’è un bambino, grande più o meno come lui, appeso per i calzoni e a testa in giù a un albero del giardino. È una strana creatura, simile a un umano, ma non del tutto uguale. Viene ...

Continua a leggere