Salani © 2000 - 2017

LA MAGICA MEDICINA

Roald Dahl

Condividi
LA MAGICA MEDICINA
Dettagli
Collana
DAHL100
Genere
Bambini
Ean
9788869187346
Pagine
128
Formato
Cartonato con plancia incollata
10,00 € Acquista

George ha una nonna egoista, prepotente e insopportabile, che lo disgusta raccontandogli come sono buoni da mangiare bruchi, lombrichi e soprattutto scarafaggi, che scrocchiano così bene sotto i denti, e lo spaventa lasciandogli credere che lei possa essere una strega. Cosa può fare allora il povero George se non preparare una magica medicina che cambi almeno un po’ il carattere della nonna? Mescola in un enorme pentolone tutto quello che trova in casa, dal deodorante alla polvere antipulci, dall’olio del motore alla cera da scarpe. La nonna cambia, eccome! Peccato però che George non riesca a ricordarsi gli ingredienti e le dosi del suo magico beverone…

Dettagli
Collana
DAHL100
Genere
Bambini
Ean
9788869187346
Pagine
128
Formato
Cartonato con plancia incollata
10,00 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
La magica medicina
Formato
Rilegato
Prezzo
10,00 €

Dello stesso autore

L'affondamentale libro degli sticker del GGG. Ediz. a colori

L'affondamentale libro degli sticker del GGG. Ediz. a colori

Roald Dahl

Guida il GGG attraverso il labirinto invorticato verso il Paese dei Giganti! Inventa i tuoi giochi di parole! Aiuta Sofia a evitare il furioso Inghiotticicciaviva.

Continua a leggere
LE STREGHE

LE STREGHE

Roald Dahl

Chi sono le vere streghe? Non quelle delle fiabe, sempre scarmigliate e a cavallo di una scopa, ma signore elegantissime, magari vostre conoscenti. Portano sempre guanti bianchi, si grattano spesso la testa, si tolgono le scarpe a punta sotto il tavolo e hanno denti azzurrini... ...

Continua a leggere
BAMBINI CAMPIONI DEL MONDO

BAMBINI CAMPIONI DEL MONDO

Roald Dahl

In un unico libro quattro capolavori di un gigante della letteratura per ragazzi. "Il vero Andersen del Novecento" Corriere della Sera "Dahl non solo non spaventa i bambini, ma li vaccina contro la paura col suo sarcasmo e la sua ironia, presentandoci ...

Continua a leggere