Salani © 2000 - 2017

La fabbrica di cioccolato

Roald Dahl

Condividi
La fabbrica di cioccolato
Dettagli
Collana
GLI ISTRICI D'ORO
Genere
Ragazzi, Bambini
Ean
9788884515803
Pagine
208
Formato
Rilegato
12,00 € Acquista

Un bel giorno la fabbrica di cioccolato Wonka dirama un avviso: chi troverà i cinque biglietti d'oro nelle tavolette di cioccolato riceverà una provvista di dolciumi bastante per tutto il resto della sua vita e potrà visitare l'interno della fabbrica, mentre un solo fortunato tra i cinque ne diventerà il padrone. Chi sarà il fortunato? Età di lettura: da 7 anni.

Dettagli
Collana
GLI ISTRICI D'ORO
Genere
Ragazzi, Bambini
Ean
9788884515803
Pagine
208
Formato
Rilegato
12,00 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
La fabbrica di cioccolato
Formato
Cartonato con plancia incollata
Prezzo
9,90 €
La fabbrica di cioccolato
Formato
Brossura
Prezzo
9,00 €
La fabbrica di cioccolato
Formato
Cartonato con sovraccoperta
Prezzo
13,90 €
LA FABBRICA DI CIOCCOLATO
Formato
Cartonato con plancia incollata
Prezzo
12,00 €
La fabbrica di cioccolato
Formato
Rilegato
Prezzo
13,90 €

Dello stesso autore

Il vicario, cari voi

Il vicario, cari voi

Roald Dahl

Il vicario Robert Ettes ha una strana peculiarità : senza accorgersene gli capita di pronunciare le frasi al contrario oppure di mescolare le lettere delle parole formandone di nuove con un significato tutto diverso, con grande stupore (e a volte indignazione) dei suoi parrocchiani. Come ...

Continua a leggere
Io, la giraffa e il pellicano

Io, la giraffa e il pellicano

Roald Dahl

Noi ti laviamo la finestra finché non viene tutta lustra e brilla come il mare da lontano! Siamo veloci ed educati, veniamo appena siam chiamati, io la Giraffa e il Pellicano!. Sono i famosi Lavavetri Senza Scala che finiranno felici nella residenza Riverenza, nutriti a ...

Continua a leggere
Le streghe

Le streghe

Roald Dahl

Chi sono le vere streghe? Non quelle delle fiabe, sempre scarmigliate e a cavallo di una scopa, ma signore elegantissime, magari vostre conoscenti. Portano sempre guanti bianchi, si grattano spesso la testa, si tolgono le scarpe a punta sotto il tavolo e hanno denti azzurrini... ...

Continua a leggere