Salani © 2000 - 2017

La danza delle virgole

Erik Orsenna

Condividi
La danza delle virgole
Dettagli
Collana
BIBLIOTECA ECONOMICA SALANI
Genere
Ragazzi
Ean
9788867157877
Formato
Brossura
9,00 € Acquista

Del suo amore per le parole, Giovanna ha fatto un mestiere. Fa la ghost writer, la scrittrice-fantasma: scrive per gli altri lasciando che si spaccino per gli autori. In questo modo mette insieme il pranzo con la cena, dato che i suoi genitori le mandano soltanto cento euro al mese con cui lei e suo fratello Tommaso dovrebbero campare. Il presidente dell’isola Bonaventura è un ‘cliente’ di Giovanna e la convoca per farle scrivere una lettera d’amore. Ma durante un viaggio in elicottero per recarsi da lui, Giovanna si accorge che lungo la spiaggia c’è una lunga striscia nera di materiale inquinante. Petrolio? Indagando, scoprirà che si tratta di parole. ...


"Un messaggio d'amore dedicato alle parole, alle frasi, alla letteratura."
Grazia

Dettagli
Collana
BIBLIOTECA ECONOMICA SALANI
Genere
Ragazzi
Ean
9788867157877
Formato
Brossura
9,00 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
La danza delle virgole
Formato
Brossura
Prezzo
12,00 €

Dello stesso autore

La fabbrica delle parole

La fabbrica delle parole

Erik Orsenna

"Non fidatevi! Le parole non sono quello che si crede: animaletti dolci e mansueti ai quali non capita mai niente. Le parole amano l’amore. Ma anche la lotta. Perciò si trovano invischiate in ogni sorta di avventure, sentimentali e pericolose. Pericolose per coloro ...

Continua a leggere
I cavalieri del congiuntivo

I cavalieri del congiuntivo

Erik Orsenna

Il congiuntivo è l'universo del dubbio, dell'attesa, del desiderio, della speranza, di tutte le possibilità. Che cosa sarebbe di noi, se non potessimo contare su ciò che non esiste?. A partire da questa constatazione Giovanna, già protagonista di "La Grammatica è una canzone dolce", esplora ...

Continua a leggere
La principessa Istamina

La principessa Istamina

Erik Orsenna

Buongiorno a tutti! Mi chiamo Istamina e ho undici anni. Di me si dice: che sono carina (non c’è nessun dubbio) e che sono insopportabile (qui protesto!) Il fatto è che non tollero quello che non è tollerabile. ...

Continua a leggere