Salani © 2000 - 2017

I villosi vichinghi

Terry Deary

Condividi
I villosi vichinghi
Dettagli
Collana
BRUTTE STORIE
Genere
Ragazzi
Ean
9788877825520
Formato
Brossura
8,00 € Acquista

Questo libro è strapieno di fatti spaventosi sui villosi vichinghi, di selvagge storie sassoni, re crudeli e giganteschi guerrieri, poveri schiavi, saccheggi, scorrerie e massacri. Astenersi fifoni, vigliacchi e deboli di cuore. Volete sapere: perché alcuni villosi vichinghi si chiamavano Kon Puzza di Piedi o Odino Faccia di Budino? Come costruire un drakkar in dieci lezioni? Quali villosi dèì vichinghi si vestivano da donna? Leggete fino in fondo per conoscere le perfide invenzioni per torturare nemici, le terrificanti leggende e le disgustose ricette vichinghe per cucinare il serpente in casseruola. La storia non è mai stata così brutta. Età di lettura: da 10 anni.

Dettagli
Collana
BRUTTE STORIE
Genere
Ragazzi
Ean
9788877825520
Formato
Brossura
8,00 € Acquista
Condividi

Dello stesso autore

Pidocchiosa prima guerra mondiale

Pidocchiosa prima guerra mondiale

Terry Deary

Volete sapere perché annusare la propria pipì vi avrebbe salvato la vita durante un attacco coi gas? Come mai i calzini usati rivelavano i segreti bellici dei tedeschi? Conoscerete ributtanti canzoni e scalcagnate rime, sinistre superstizioni e irragionevoli ragionamenti. Capirete la privazione e gli orrori ...

Continua a leggere
Hit parade dei miti greci

Hit parade dei miti greci

Terry Deary

Chi era nella Top Ten ai tempi dell'antica Grecia? Volete sapere qual è il Mito Greco numero i da oltre duemila anni? Potrebbe essere... Scandaloso Edipo: uccide il padre e sposa la madre. La Questura di Tebe indaga a fondo nei retroscena di un terribile ...

Continua a leggere
ganzi greci

ganzi greci

Terry Deary

In questo libro troverete un mucchio di episodi fantastico-mirabolanti sulla storia di quei "ganzi dei greci" che bazzicavano per il Mediterraneo più di 2000 anni fa! Ecco a voi eroi orribili, soldati spartani trogloditi, filosofi fuori di testa e schiavi mica tanto contenti! Volete sapere: ...

Continua a leggere