Salani © 2000 - 2017

GLI SPORCELLI

Roald Dahl

Condividi
GLI SPORCELLI
Dettagli
Collana
DAHL100
Genere
Bambini
Ean
9788869186325
Pagine
112
Formato
Cartonato con plancia incollata
10,00 € Acquista

Se ci guardiamo intorno, possiamo renderci conto che non sono infrequenti le persone brutte o cattive o sporche: ma ci sono anche persone insieme cattive, sporche e brutte, come gli Sporcelli. Sembrerebbe poco interessante occuparsi di loro, e invece no. Gli Sporcelli hanno un'indole malvagia e fanno scherzi orribili: come quando la signora Sporcelli mise il suo occhio di vetro nel boccale di birra del marito, per fargli sapere che lo teneva sempre sotto controllo! Fortunatamente, gli Sporcelli non sono inesauribili nelle loro trovate, e alla fine, sia pure in modo del tutto involontario, rimangono vittime della loro stessa cattiveria...

Dettagli
Collana
DAHL100
Genere
Bambini
Ean
9788869186325
Pagine
112
Formato
Cartonato con plancia incollata
10,00 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
Gli sporcelli
Formato
Rilegato
Prezzo
10,00 €
Gli sporcelli
Prezzo
15,80 €

Dello stesso autore

La fabbrica di cioccolato

La fabbrica di cioccolato

Roald Dahl

Un bel giorno la fabbrica di cioccolato Wonka dirama un avviso: chi troverà i cinque biglietti d'oro nelle tavolette di cioccolato riceverà una provvista di dolciumi bastante per tutto il resto della sua vita e potrà visitare l'interno della fabbrica, mentre un solo fortunato tra ...

Continua a leggere
BOY

BOY

Roald Dahl

Dahl fu un bambino buono, attaccatissimo alla sua mamma, cui scrisse una lettera alla settimana. Fu un bambino ingenuo e credulone, sia quando gli raccontarono che la liquirizia era fatta di sangue di topo pressato che quando gli dissero che ci si poteva ammalare di ...

Continua a leggere
Il GGG

Il GGG

Roald Dahl

Sofia non sta sognando quando vede oltre la finestra la sagoma di un gigante avvolto in un lungo mantello nero. È l’Ora delle Ombre e una mano enorme la strappa dal letto e la trasporta nel Paese dei Giganti. Come la mangeranno, cruda, bollita o ...

Continua a leggere