Salani © 2000 - 2017

Braccialetti rossi

Albert Espinosa

Condividi
Braccialetti rossi
Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Politica, attualità e inchieste
Ean
9788867155804
Formato
Cartonato con sovraccoperta
12,90 €

"Il libro da cui è stata tratta la fiction in onda su Rai1. PREMIO SELEZIONE BANCARELLA 2014. Albert Espinosa ha compiuto un miracolo: malato di cancro per dieci anni, è riuscito a guarire, trasformando il male in una grande esperienza. A guardarlo è lui stesso miracoloso, capace di comunicare, di contaminare gli altri con la propria vitalità. Albert Espinosa racconta in questo libro esemplare la propria giovinezza segnata dal tumore: più di un diario, più di una testimonianza, è una raccolta di tutto ciò che la sua condizione gli ha insegnato. E non c’è niente di astratto o dolente in queste pagine, ma la semplice volontà di mettere in pratica tutta la bellezza di quelle ‘lezioni’, che non a caso vengono chiamate ‘scoperte’: la scoperta che perdere una parte di sé non è una sottrazione di vita, ma l’occasione per guadagnarne di più. «Albert parla di un mondo alla portata di tutti, che ha il colore del sole: il mondo giallo. Un posto caldo, dove i baci possono durare dieci minuti, dove gli sconosciuti possono diventare i tuoi più grandi alleati, dove l’affetto è un gesto quotidiano come quello di comprare il pane, dove la paura perde significato, dove la morte non è una cosa che succede agli altri, dove la vita è il bene più prezioso. Lunga vita ad Albert!»"

Dettagli
Collana
FUORI COLLANA
Genere
Politica, attualità e inchieste
Ean
9788867155804
Formato
Cartonato con sovraccoperta
12,90 €
Condividi
Altre edizioni
Braccialetti rossi. Il mondo giallo
Formato
Cartonato con sovraccoperta
Prezzo
10,00 €

Dello stesso autore

LA NOTTE IN CUI CI SIAMO ASCOLTATI

LA NOTTE IN CUI CI SIAMO ASCOLTATI

Albert Espinosa

«Quante volte nella vita accadono cose che non ti aspetti, cose che nemmeno desideri che accadano. E accadde… E mi sentii fortunato e sfortunato al tempo stesso. Avevo sbagliato valigia e, visto il contenuto, non c’era alcun dubbio sul proprietario… David. Era la ...

Continua a leggere
Bussole in cerca di sorrisi perduti

Bussole in cerca di sorrisi perduti

Albert Espinosa

È arrivato il momento per Ekaitz di mantenere la promessa fatta a sua madre vent'anni prima: tornare nella casa della sua infanzia per prendersi cura dell'anziano padre, malato. Tornare là da dove era partito gli farà ricordare un passato che credeva dimenticato, ma che ...

Continua a leggere
Braccialetti azzurri. Ama il tuo caos.

Braccialetti azzurri. Ama il tuo caos.

Albert Espinosa

No, non vivremo mille anni: vivremo un giorno. E poi un altro, e un altro ancora... Pensaci bene: se ti restasse solo un giorno andresti a lavorare? Pagheresti le bollette? Ti interesserebbero le notizie sul giornale? O piuttosto cercheresti di innamorarti? Di giocare? Di ridere? ...

Continua a leggere