Salani © 2000 - 2017
Condividi
Aldabra
Dettagli
Collana
GLI ISTRICI
Genere
Narrativa generale, Ragazzi
Ean
9788884515568
Formato
Brossura
7,80 € Acquista

Silvana Gandolfi, vincitrice del Premio Andersen nel 1996, con questo romanzo vuole coinvolgere anche gli adulti grazie al tema trattato: la lenta trasformazione della vecchiaia, in molti casi dolorosa, ma che qui diventa un recupero di vitalità, un invito a non rinunciare alle risorse della fantasia. Ma non manca una vera e propria avventura, con colpi di scena e una bambina per protagonista. Per sfondo l'amata Venezia, ritratta nei luoghi meno conosciuti dal turismo di massa. Il libro, pubblicato nel 2001 da Salani, è stato tradotto in tutto il mondo, dalla Germania agli Stati Uniti, al Brasile, al Giappone, alla Russia.

Dettagli
Collana
GLI ISTRICI
Genere
Narrativa generale, Ragazzi
Ean
9788884515568
Formato
Brossura
7,80 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
Aldabra
Formato
Cartonato con sovraccoperta
Prezzo
9,30 €

Dello stesso autore

Pasta di drago

Pasta di drago

Silvana Gandolfi

notte nei vicoli di Kathmandu, quando Andrew, uno svogliato turista inglese un po' sfatto per le delusioni della mezza età, esce a prendere una boccata d'aria. Sotto la luna che fa strani scherzi, un vecchio mendicante gli affida un compito: consegnare un prezioso barattolo di ...

Continua a leggere
L'isola del tempo perso

L'isola del tempo perso

Silvana Gandolfi

Sei stressato? Troppi impegni, compiti, doveri? Tutti ti dicono fai questo, fai quello? Non sai più chi sei? Fermati! Hai bisogno di una vacanza speciale. Nell'isola del tempo perso. Notizie utili sull'isola: posizione geografica: sconosciuta; abitanti: bambini liberi come l'aria, adulti svagati, cannibali; fauna e ...

Continua a leggere
LA MEMORIA DELL'ACQUA

LA MEMORIA DELL'ACQUA

Silvana Gandolfi

Piramidi maya sepolte nella giungla, pozzi dei sacrifici: mi sembrava di essere in un film di Spielberg, finché non rimasi intrappolato nella caverna. Quando dall’acqua che conserva la memoria uscirono i Bambini Blu coi crani allungati... "Presto, muovetevi, o perderete le mie tracce. Seguitemi come ...

Continua a leggere